Seleziona una pagina
In offerta!

Stampa antica Antique print Original Autore William Hogarth A Rake’s Progress, Tavola 4: I primi segni della caduta di Tom Rakewell Stampa originale di William Heath da matrici originali di William Hogart 1822

269,10

Titolo originale: A Rake’s Progress
Autore: Hogarth, William (London, 1697 – 1764)
Edizione: William Heath
Luogo: Londra
Anno: 1822
Misure: mm. 360 x 410 parte incisa mm. 480 x 655 il foglio
Descrizione:
Rarissima edizione del 1822 di William Heath che usò le matrici originali di Hogarth.
Leggere ma diffuse fioriture, ossidazione lungo i margini, alone di umidità al margine inferiore sinistro.
Undici abrasioni al verso dovute a vecchio nastro adesivo asportato.
Tutte le stampe “Hogarth” apparse dopo questa data sono semplicemente copie di queste opere d’arte grafiche originali.
Stampato su carta tessuta dell’inizio del XIX secolo e con margini di circa otto centimetri dal segno della lastra.
Da notare che Heath è stato l’ultimo editore a stampare direttamente dalle tavole incise originali di Hogarth.

William Hogarth: Il nome di William Hogarth richiede poca introduzione. È il padre indiscusso della ricca tradizione satirica inglese e rimane una delle menti più originali e vivaci dell’intera storia dell’arte britannica. Famose per i suoi dipinti, le incisioni di Hogarth sono ancora più importanti: le immagini di The Harlot’s Progress, Marriage a la Mode, The Four Stages of Cruelty, Four Prints of an Election, The Four Times of the Day e una miriade di altre sono cruciali per la conoscenza dell’arte e della cultura del Settecento. Eppure l’arte di Hogarth si estendeva oltre il suo tempo e le sue magistrali incisioni sono importanti per la nostra società quanto lo erano per la sua.
Formatosi inizialmente come incisore, Hogarth divenne un illustratore indipendente già nel 1720. Nel tempo libero studiò tecniche pittoriche, in particolare con Sir James Thornhill. Nel 1730 si affermò come ritrattista. Eppure allo stesso tempo Hogarth iniziò a creare serie di immagini aneddotiche che satiravano brillantemente la società e le sue attività. Il primo di questi set, A Harlot’s Progress (1732), guadagnò a Hogarth una reputazione nazionale forte e duratura. Nei decenni successivi dipinse e incise singole opere e serie di immagini che costituirono la pietra angolare dell’arte satirica inglese. Grandi maestri come Rowlandson, Gillray, Heath e Cruikshank seguirono le orme di Hogarth.

1 disponibili

Descrizione

Titolo originale: A Rake’s Progress
Autore: Hogarth, William (London, 1697 – 1764)
Edizione: William Heath
Luogo: Londra
Anno: 1822
Misure: mm. 360 x 410 parte incisa mm. 480 x 655 il foglio
Descrizione:
Rarissima edizione del 1822 di William Heath che usò le matrici originali di Hogarth.
Leggere ma diffuse fioriture, ossidazione lungo i margini, alone di umidità al margine inferiore sinistro.
Undici abrasioni al verso dovute a vecchio nastro adesivo asportato.
Tutte le stampe “Hogarth” apparse dopo questa data sono semplicemente copie di queste opere d’arte grafiche originali.
Stampato su carta tessuta dell’inizio del XIX secolo e con margini di circa otto centimetri dal segno della lastra.
Da notare che Heath è stato l’ultimo editore a stampare direttamente dalle tavole incise originali di Hogarth.

William Hogarth: Il nome di William Hogarth richiede poca introduzione. È il padre indiscusso della ricca tradizione satirica inglese e rimane una delle menti più originali e vivaci dell’intera storia dell’arte britannica. Famose per i suoi dipinti, le incisioni di Hogarth sono ancora più importanti: le immagini di The Harlot’s Progress, Marriage a la Mode, The Four Stages of Cruelty, Four Prints of an Election, The Four Times of the Day e una miriade di altre sono cruciali per la conoscenza dell’arte e della cultura del Settecento. Eppure l’arte di Hogarth si estendeva oltre il suo tempo e le sue magistrali incisioni sono importanti per la nostra società quanto lo erano per la sua.
Formatosi inizialmente come incisore, Hogarth divenne un illustratore indipendente già nel 1720. Nel tempo libero studiò tecniche pittoriche, in particolare con Sir James Thornhill. Nel 1730 si affermò come ritrattista. Eppure allo stesso tempo Hogarth iniziò a creare serie di immagini aneddotiche che satiravano brillantemente la società e le sue attività. Il primo di questi set, A Harlot’s Progress (1732), guadagnò a Hogarth una reputazione nazionale forte e duratura. Nei decenni successivi dipinse e incise singole opere e serie di immagini che costituirono la pietra angolare dell’arte satirica inglese. Grandi maestri come Rowlandson, Gillray, Heath e Cruikshank seguirono le orme di Hogarth.

Autore

Casa Editrice

Edizione William Heath

1822

Buone

 

Informazioni aggiuntive

Tipologia